BONUS CASA: le agevolazioni della Legge di Bilancio 2020

Written by Falegnameria Milani | Castelfranco Veneto | Treviso on . Posted in News

La legge di Bilancio per l’anno 2020 ha previsto sia la proroga che l’introduzione, ex novo, di incentivi e detrazioni fiscali che riguardano le opere e le lavorazioni destinate ai beni immobili Tra gli obiettivi del Governo, infatti, è presente quello di proseguire il progetto denominato del Green New Deal, che induce a mettere in atto investimenti di carattere ambientale. Tra i bonus confermati e prorogati per l’anno 2020, (quindi, già presenti nella manovra 2019), con detrazioni della spesa sostenuta, si annoverano:

  • il beneficio ristrutturazioni
  • l’ecobonus destinato alla riqualificazione energetica
  • il sismabonus destinato alla riduzione del rischio sismico
  • il bonus mobili per l’acquisto di arredi e grandi elettrodomestici
  • il beneficio “verde” per sistemare giardini e terrazzi
  • il bonus per l’acquisto della caldaia o della stufa a pellet
  • il bonus facciate
  • il bonus rubinetti
  • lo sconto in fattura, che verrà applicato solo per i lavori condominiali che oltrepassano i 200.000,00 euro

Tratteremo le due voci che interessano il ns. settore

BONUS RISTRUTTURAZIONI 2020

Il bonus ristrutturazioni, beneficio ormai risalente nel tempo, consiste nell’opportunità di usufruire delle detrazioni IRPEF pari al 50% delle spese sostenute, e fino ad un importo massimo pari ad euro 96,000, riferito ad ogni singola unità immobiliare. L’agevolazione concerne gli interventi finalizzati a ristrutturare le abitazioni e le parti comuni di edifici residenziali (condomini) ubicati nel territorio dello Stato italiano. Nella quantificazione della spesa sostenuta, sulla quale calcolare il bonus, fanno fede i bonifici bancari effettuati dal soggetto richiedente l’agevolazione

ECOBONUS 2020 

L’ecobonus è la detrazione IRPEF ovvero IRES, di cui può beneficiare il contribuente che effettua lavori finalizzati al risparmio energetico su edifici già esistenti, come la sostituzione di serramenti. Il bonus viene erogato nella forma della riduzione delle imposte dovute, in dieci rate annuali di uguale importo. In relazione alla tipologia di lavoro effettuato, le detrazioni si estendono dal 50% al 70% e fino a raggiungere l’85% per i lavori in condominio.

Ultime news